Utilità e progetti

C'è bufala e bufala: dal sensazionalismo alla satira

Sabato 15 ottobre, assieme alla redazione di Lercio, per parlare di notizie false online
di Redazione \ 11-10-2016 \ visite: 8708

Occhiaperti.net festeggia i quindici anni di attività organizzando una serie di incontri dedicati all'informazione e ai cambiamenti che sta attraversando in rapporto alle nuove tecnologie. Il primo di questi incontri si terrà a Ferrara sabato 15 ottobre, dalle 17.30 alle 20, e sarà dedicato alle false notizie che circolano in rete.
Che i titoli che ogni giorno riempiono la bacheca di Facebook siano spesso fuorvianti rispetto alla realtà dei fatti se non addirittura completamente inventati è cosa nota, meno noto e scontato è il motivo che li rende tanto virali. Da cosa dipende la circolazione delle cosiddette “bufale”? Chi le inventa e perché la gente è disposta a prestare così tanta attenzione e fiducia agli "scoop" più assurdi?
 
Queste sono le domande da cui partirà il confronto intitolato ironicamente “C’è bufala e bufala”. L’incontro si terrà negli spazi del teatro Ferrara Off, in via Alfonso I d’Este 13. Sarà gratuito e aperto a tutti, ai professionisti dell’informazione come pure a tutti i curiosi, interessati a capire come mai e seguendo quali percorsi il web periodicamente si agita per notizie che notizie non sono, e come da questa tendenza si possano sviluppare progetti satirici che, attraverso l'invenzione, riescono a cogliere e raccontare la realtà.

Parteciperanno Francesco Conte e Matteo Adami, redattori di Lercio.it, premiato nel 2014 come miglior sito ai Macchianera Italian Awards, famoso perché commenta l’attualità con grande ironia, utilizzando l’espediente delle fictional news, ovvero pubblicando notizie false di taglio umoristico che fanno il verso agli articoli tipici della stampa sensazionalistica.
Assieme a loro ci sarà Francesco Lanza, informatico e “antropologo del web”, curatore del blog Piattola.com, e Rudy Bandiera, blogger, docente e consulente, autore del libro “Rischi e opportunità del web 3.0”. Moderatore dell’incontro sarà Nicola Minelli, presidente dell’associazione Occhiaperti.net.
 
L’evento, compreso nell’Agenda Digitale Locale del Comune di Ferrara, si svolgerà grazie alla collaborazione del Servizio Giovani e della sala prove Sonika.




 

    Condividi questa pagina:

Altri articoli in Utilità e progetti