Utilità e progetti

Puntare tutto sulle proprie idee

Il progetto “Imprese Aperte” promosso dalla CNA di Ferrara
di Jale Oveissi, Federico Branchetti, Costanza Buzzoni, 4A \ 30-12-2014 \ visite: 12917
Coraggio, determinazione e efficienza. Sono queste le caratteristiche basilari di un imprenditore. Sentiamo parlare frequentemente di “crisi” tanto che ormai questo concetto si può tradurre come una giustificazione alla svogliatezza e all'incertezza che sono indissolubilmente incollate alla personalità di troppe persone. Ma le eccezioni esistono.

Il progetto “Imprese Aperte” promosso dalla CNA di Ferrara ha permesso ad oltre 600 studenti di visitare le  imprese eccellenti del nostro  territorio, per far emergere in particolare tutti quei giovani imprenditori che hanno avuto il coraggio di investire sulle proprie idee, mettendo così in luce ed elogiando tutti coloro che non si sono limitati ad avere un sogno ma hanno lottato, ci hanno creduto e ora raccolgono i frutti di tanti sforzi. Dimostrazione di questo tipo di impresa è “Logikamente” un' azienda che mira alla realizzazione di software di qualità. La tecnologia è vista come la nuova frontiera di comunicazione e di conseguenza l'azienda cura i siti dei suoi clienti ed il loro posizionamento sui motori di ricerca per garantire ad essi maggior visibilità.   Per lo stesso motivo si occupa di campagne pubblicitarie sul web, ma anche di profili aziendali su Facebook. Creare un' impresa che lavora esclusivamente nel campo informatico, pur sapendo che attualmente nel nostro paese solamente il 60% delle persone ha accesso a internet, è esemplare. Specialmente se a pensare e strutturare  il tutto è stato un ragazzo di trentacinque anni Stefano Ciammarughi. Nonostante le apparenze, non è solo la tecnologia a muovere l'azienda. Certamente è fondamentale, ma deve essere accompagnata da solide strategie di comunicazione e da un' ordinata organizzazione interna. Logikamente risponde in maniera brillante anche a questa necessità coinvolgendo i collaboratori in progetti volti al miglioramento della comunicazione con i clienti, sono questi ultimi infatti il centro dell'attenzione aziendale.

Grazie a un sistema CMR (Customer Relationship Management) l'azienda è in grado di organizzare in modo ottimale il rapporto con i clienti, che anche solo tramite un’app per lo smartphone possono richiedere nuovi servizi, visualizzare quelli attivi e rinnovare quelli in scadenza, richiedere assistenza al reparto tecnico o segnalare un problema. Smettere di lavorare come dipendenti per buttarsi nel mondo dell'imprenditoria e diventare datori di lavoro di se stessi non è una scelta facile. Per diventare imprenditori non bastano una buona idea e qualche soldo messo da parte negli anni. Servono porte in faccia, lavori umiliati, piedi pestati e notti in bianco. Servono radici ben salde al terreno, serve la forza di rialzarsi, la determinazione per non lasciarsi ingannare da lingue taglienti come cocci di vetro. Serve crederci, ma crederci per davvero. Scucirsi di dosso ogni sicurezza e buttarsi sperando che il nostro sogno possa farci da paracadute.

 

    Condividi questa pagina: